Laboratorio didattico interattivo in totale (12 ore + 4 con i ragazzi)

12 ore + 4 con i ragazzi

Laboratorio didattico interattivo con insegnanti come utenti

Vere e proprie raccolte di attività didattiche interattive, da svolgersi in spazi opportuni, visitando eventi speciali oppure direttamente in classe e gestite normalmente dagli animatori scientifici con il supporto di oggetti di uso quotidiano e strumenti progettati ad hoc.  I laboratori per le classi sono pensati per ripassare/approfondire argomenti scolastici o per introdurre temi e concetti che in classe trovano poco spazio, in un clima di curiosità, interesse e divertimento.

Viene fatta una prova diretta di un laboratorio verso gli insegnanti. In questo modo possono provare direttamente di cosa si tratta, quali sono i canoni con cui vengono progettati e i punti di forza. Il formatore prova direttamente uno strumento di formazione. 

Base teorica sull’animazione scientifica, la comunicazione, la divulgazione e la didattica  

Gli animatori scientifici sono giovani opportunamente coadiuvati, motivati e addestrati al lavoro. In questo modo viene sfruttato un grandissimo potenziale di forza-lavoro che, in alcuni casi, svolge questo tipo di attività già da alcuni anni. Normalmente non si tratta di professori ma studenti, laureti o laureandi: devono quindi ovviamente possedere i contenuti (tutti gli studenti universitari di matematica li possiedono) ma soprattutto avere dimestichezza con l’intrattenimento scientifico e l’edutainment. Vengono viste quali sono alcune qualità fondamentali, come la teatralità e l’ascolto.

Viene data una base sulla divulgazione scientifica, quali sono gli strumenti e le possibilità oltre che le potenzialità. Inoltre, argomento molto importante, viene approfondita le differenze e aspetti comuni tra comunicazione, divulgazione e didattica della scienza, in particolare per la matematica che è un caso speciale. Viene riportata l’importanza del linguaggio e della profondità e vengono approfonditi argomenti validi per ogni livello di insegnamento.

Progettazione di laboratori didattici interattivi e elementi di didattica informale – Progettazione di attività originali                               

Base di progettazione di attività ludiche interattive: finalità, metodi, potenzialità. In questo incontro si vedrà come far lavorare i contenuti con la creatività, l’immaginazione, la soluzione di problemi e la possibilità di creazione superiore inserendo limiti.

Dopo la parte teorica per la progettazione si proverà a progettare, in prima fase in gruppo generico e successivamente in piccoli gruppi, attività ludiche interattive, ovvero l’unità base per il laboratorio interattivo. Verranno dati compiti specifici (argomento, tematica, finalità) e messi alcuni limiti  come quali oggetti sono disponibili, quanto tempo si ha a disposizione ecc. Il tema centrale sarà la logica in quanto aiuterà a sviluppare due elementi fondamentali per la matematica: la precisione e l’uso del linguaggio.

Laboratorio didattico interattivo con gli insegnanti come animatori scientifici

Come obiettivo finale vengono realizzare operativamente le attività progettate e viene fatta una prova tra insegnanti che saranno un po’ utenti e un po’ protagonisti. Successivamente si vede come queste attività possono essere integrate nel programma di insegnamento.

Formazione

Soprattutto per
Binbi
Elementari
Medie
Superiore
durata
12 ore + 4 con i ragazzi

Parole chiave

Probelm Solving - arrivare alle soluzioni - curiosità - vita quotidiana - trucchi e modalità - diffidenza delle famiglie - didattiche alternative - l’edutainment

Fotografia