Gioca e stupisciti

UN LABORATORIO DIVERTENTE E STIMOLANTE CHE METTE ALLA PROVA, COINVOLGE E ALLA FINE STUPISCE, CON TANTE ATTIVITÀ PER ALLENARE LA MENTE: GIOCHI DI LOGICA E INDOVINELLI “LATERALI”, PROBLEMI CHE RICHIEDONO L’ESPLORAZIONE DI STRADE NON CONVENZIONALI E L’OSSERVAZIONE DA “DIVERSE ANGOLAZIONI” DEI DATI DI PARTENZA.

Come possiamo affrontare un problema? Abbiamo tendenzialmente due possibilità: prenderlo frontalmente o in modo “trasversale” ovvero “aggirare il problema”, operazione non sempre facile ed immediata. Aggirare l’ostacolo significa compiere un’azione che apparentemente non ha nulla a che vedere con la soluzione del problema stesso, ma che ha come effetto quello di annullare il problema.

Per individuare soluzioni trasversali attraverso il pensiero laterale, occorre anzitutto allargare la prospettiva: guardare di lato, cambiare punto di osservazione. In questo modo si può vedere il problema da un’angolazione diversa e si aumentano le possibilità di azione.

Un laboratorio divertente e stimolante che mette alla prova, coinvolge e alla fine stupisce.

L’animatore scientifico propone problemi ed enigmi da risolvere: giochi da fare in piedi, seduti, da soli, a coppie, in gruppo. Le soluzioni sono assortite e le strade per raggiungerle più originali che mai: in certi casi vince la logica, in altre il “pensiero laterale”, la capacità – non da tutti – di fare un passo indietro e accorgersi che la risposta giusta è proprio sotto il nostro naso, ma sta al nostro intuito saperla cogliere, pensando “lateralmente”.

Ammanettati ad un compagno, oppure cercando di sedere dei cavalieri a cavallo, gli studenti devono far appello alle loro qualità intuitive e deduttive per risolvere gli enigmi che via via si trovano davanti, accettando le idee degli altri e mettendo in discussione il proprio punto di vista.

OBIETTIVI DIDATTICI

  • Favorire l’esplorazione e la scoperta.
  • Migliorare la capacità di osservazione.
  • Cercare soluzioni originali attraverso pensiero divergente e cognitivo.
  • Descrivere un percorso che si sta facendo e dare le istruzioni a qualcuno.

OBIETTIVI PEDAGOGICI

  • Abituare ad argomentare in maniera corretta, essendo consapevoli delle forme di ragionamento utilizzate.
  • Favorire l’acquisizione di un’autonomia di giudizio, accompagnata dalla disponibilità a considerare le opinioni degli altri e confrontare queste e le proprie con i fatti.
  • Sviluppare la fiducia nella possibilità di utilizzare personalmente le conoscenze acquisite per scoprire nuovi risultati, superando atteggiamenti di ricezione passiva.
  • Stimolare la capacità logica di analisi.
  • Stimolare la motivazione ad apprendere.
  • Esplorare.

laboratori

FASCIA DI ETÀ
Binbi
Elementari
Medie
Superiore
durata
Da 60 min a 90 min
DIFFICOLTÀ​

Parole chiave

CAVALLI E CAVALIERI - SEGRETEZZA ASSOLUTA - IL GIOCO DELLE MANETTE - LA PALETTA - TAGLIARE LA CORDA - UN NODO MIRACOLOSO - IL FERRO DI CAVALLO - PASSARE ATTRAVERSO UN FOGLIO DI CARTA - LE FILE DEI PRIGIONIERI - I 17 CAMMELLI - IL CAMPO QUADRATO - DUE PADRI E DUE FIGLI - LE TRE RONDELLE - LA SFIDA DEL DRAGO

Fotografia