PERIMETRI, AREE E VOLUMI

UN PERCORSO CHE, ATTRAVERSO L’USO DI CARTA, FORBICI, PUZZLE E TASSELLI GEOMETRICI, AIUTA A RIPASSARE ALCUNI IMPORTANTI CONCETTI DI GEOMETRIA PIANA E SOLIDA.

 

La geometria piana si occupa delle figure geometriche nel piano. A partire dal concetto primitivo di retta, vengono costruiti i segmenti, e quindi i poligoni. Molti teoremi della geometria piana mettono in relazione le lunghezze e le aree presenti in alcune figure geometriche. La geometria solida studia invece le costruzioni geometriche nello spazio. Le aree delle facce dei solidi ci aiutano a calcolare il volume di queste figure.

Un percorso originale che avvicina a concetti e formule della geometria piana e solida utilizzando insoliti strumenti: attraverso l’uso di carta, forbici, puzzle e tasselli geometrici, si scoprono insospettabili aree equivalenti, perimetri a prima vista incalcolabili, poligoni assortiti per pavimentare e ci si cimenta con la divisione di figure piane in parti uguali, la dimostrazione del teorema di Pitagora con un tangram e con il calcolo di curiosi volumi.

OBIETTIVI DIDATTICI

  • Riconoscere, denominare e descrivere figure geometriche piane e solidi.
  • Ripassare definizioni e proprietà delle figure.
  • Disegnare figure geometriche e costruire modelli materiali nello spazio, utilizzando strumenti appropriati.
  • Riconoscere figure ruotate.

OBIETTIVI PEDAGOGICI

  • Stimolare il piacere della scoperta.
  • Stimolare la curiosità e “lo stupore” rispetto al mondo che ci circonda.
  • Sviluppare l’abilità manuale.
  • Stimolare il confronto e la condivisione di ipotesi per trarre conclusioni che diventano patrimonio culturale del gruppo.

laboratori

FASCIA DI ETÀ
Binbi
Elementari
Medie
Superiore
durata
Da 60 min a 90 min
DIFFICOLTÀ​

Parole chiave

IL VOLUME DI UN UOVO - IL PUZZLE DI PITAGORA - LA NINFEA - DIVISIONE DELL’ESAGONO IN PARTI UGUALI - LA CORDA PIÙ LUNGA DEL MONDO - STOMACHION - SIAMO TUTTI QUADRATI - PIASTRELLIAMO! - IL CAMPO QUADRATO - UN QUADRATO PER CINQUE

Fotografia